Bilancio preventivo 2010: sottoscritto da Cgil, Cisl e Uil il Verbale di accordo con il Comune di Reggio



I rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil hanno sottoscritto stamani il Verbale di accordo con il Comune di Reggio sul Bilancio di previsione 2010.

“Si sono svolti nei giorni scorsi – spiega il vicesindaco e assessore al Bilancio Liana Barbati – nel quadro delle iniziative di discussione sul Bilancio di previsione 2010 del Comune di Reggio Emilia, incontri di approfondimento e valutazione tra Amministrazione comunale e Organizzazioni sindacali.

Al termine di questo lavoro, proficuo nel metodo e nel merito, si è giunti alla formulazione del Verbale di accordo con Cgil-Cisl-Uil.

In particolare è stato condiviso il rafforzo delle misure anticrisi, così rilevanti in questo momento di difficoltà, insieme al blocco delle tariffe e dell’imposizione fiscale.

Inoltre è stato apprezzato che vengano mantenuti e potenziati – nonostante il calo di entrate per lo stesso ente – gli investimenti importanti sul sistema della protezione sociale, con particolare attenzione all’educazione e al welfare.

Durante questo percorso il sindaco ha avuto modo di chiarire con la Uil sia nel merito dei rapporti corretti con l’Amministrazione comunale, sia le osservazioni da essa espresse in ordine alla tutela delle fasce più deboli della popolazione, ribadendo come esse sono e rimarranno al centro dell’azione politico-amministrativa e come l’attenzione prioritaria verso di esse costituisce obiettivo costante dell’agire dell’Amministrazione comunale”.