Bologna: Casapound ‘sigilla’ nella notte le concessionarie della Fiat



Sigilli bianchi e rossi, come quelli delle scene del crimine, alle concessionarie Fiat di Bologna, Reggio Emilia e altre città italiane. E’ l’azione di protesta messa in atto da Casapound, movimento d’ispirazione di destra, nelle rivendite di via Po e Marco Emilio Lepido a Bologna e di Disraeli, Cartesio e Meucci a Reggio, che sono state circondate anche di volantini con la scritta ‘Fiat odia l’Italia’. Ha risposto il segretario della Fiom Gianni Rinaldini: ”Cercano solo di farsi pubblicità, questa azione non c’entra niente con la lotta dei lavoratori”.