Giuseppe Giacobazzi al Michelangelo di Modena



Il 3 e 4 febbraio arriva, sul palco del Teatro Michelangelo, uno dei comici più apprezzati e seguiti delle ultime stagioni, il “poveta romagnolo vinificatore” divenuto un mito della risata italiana. Andrea Sasdelli, alias Giuseppe Giacobazzi.

Il comico, che ha debuttato nel 1993 al “Costipanzo Show” ed è diventato famoso grazie alla trasmissione Zelig che lo ha fatto conoscere al grande pubblico nel 2006, è autore di uno spettacolo che ha per protagonista la vita quotidiana. Il rapporto con le donne, sempre pieno di misteri e scoperte, la ristrutturazione della casa, che non è mai semplice come potrebbe sembrare, la fila all’ipercoop dove si sceglie sempre il carrello sghembo, il negozio etnico, media shopping e una serie infinita di vissuto quotidiano rivisitato in chiave umoristica. Giacobazzi, nel suo romagnolo tipico di uno che non pensa, fa e basta, ci regala una performance da piena maturità artistica, sempre più travolgente, quasi saggia, ma sempre più, inconfondibilmente, “patacca”.

Due serate all’insegna della risata assicurata; due serate da tutto esaurito.  Inizio spettacolo: ore 21.15