Spese multietniche Comune Modena, Leoni (Pdl): Boschini nega l’evidenza



In replica alle dichiarazioni del Segretario cittadino del PD Boschini, il Consigliere regionale e comunale del Popolo della Libertà, Andrea Leoni, proponente dell’emendamento al bilancio comunale per ridurre multe e spese multietniche per 1,4 milioni di euro.

“Sulle spese multietniche sostenute dalla giunta Pighi il segretario PD Boschini nega l’evidenza. Vuole fare credere ai cittadini che è meglio aumentare le rette degli asili piuttosto che tagliare sui 900 mila euro spesi all’anno per la sola gestione del centro stranieri? Spera di convincere i modenesi dicendo loro che è meglio aumentare le tariffe del pre e post scuola piuttosto che evitare di spendere 70.000 euro per fare finta di fare votare gli immigrati? Noi abbiamo fatto una proposta di buon senso e fattibile: tagliare questi sprechi per evitare di aumentare le tasse ai cittadini. Una logica che evidentemente non appartiene a Boschini e agli amministratori PD, ai quali non rimane altro che negare la realtà e confermare lo spreco. Se vuole continuare a gettare soldi in questo modo lo dica ma non faccia la morale, arrampicandosi sugli specchi. Con il mio emendamento al bilancio per i modenesi ci saranno meno multe e meno feste multietniche se il Pd abbonderà la propria politca filo immigrati e anti italiana”.