Appennino modenese: snowboard, equitazione e ciaspolate nel weekend



A cavallo sulle nevi del Parco della Resistenza di Monte Santa Giulia. Sabato 6 febbraio il Gruppo Attacchi Valle d’Aosta e Appennino modenese, associazione affiliata alla Federazione Italiana Sport Equestri con sede a Polinago, da oltre due anni impegnata nella valorizzazione della pratica del turismo equestre sulla montagna modenese, propone un trekking a cavallo per chi desidera scoprire o approfondire l’equitazione in inverno sperimentando l’inebriante sensazione di una galoppata sul soffice manto nevoso. Il ritrovo è alle ore 9, presso il Maneggio di Polinago (810m). Alle ore 12.30 è previsto l’arrivo e il pranzo al Parco del Monte di Santa Giulia di Monchio di Palagano (900 m). Il rientro al maneggio di Polinago è alle ore 17.30 circa. Sono richieste discrete capacità equestri. E’ possibile partecipare con il proprio cavallo. Amici e parenti possono aggregarsi per il pranzo. Il costo di iscrizione (escluso il pranzo) è di 30 euro con il proprio cavallo o di 70 euro con il cavallo dell’organizzazione. Info: Gruppo Attacchi Valle d’Aosta; 348 2312390.

Sabato 6 febbraio, il comprensorio di sci di fondo di Lago Murato, ospita la “1^ Giornata Insieme sulla neve”, una manifestazione organizzata dall’Avis di Frassinoro in collaborazione con la Scuola Sci Valdragone. Il ritrovo è alle ore 9 presso la partenza delle piste da sci. Da qui alle 9.30 partirà una ciaspolata lungo i sentieri dell’antica via Bibulca. Durante l’escursione della durata di due ore, ai partecipanti verranno offerte bevande calde. Alle 12, inizier l’esibizione degli atleti diversamente abili del Comitato Paralimpico Italiano di Reggio Emilia e dell’associazione “Insieme si può” di Modena. A seguire sarà offerto un aperitivo musicale sulla neve. Per tutta la giornata sono in programma giochi sulla neve, gare di bob e slittino e uno spettacolo equestre della corte di Monteriggioni di Siena. Possibilità di pranzare presso i ristoranti convenzionati “Il Frassino”, “Osteria Tennis” e “l’Alchimista” di Frassinoro. La quota di iscrizione è di 20 euro tutto compreso.

Il comprensorio di Lago Murato, situato a poche centinaia di metri dal centro di Frassinoro, ha piste per lo sci di fondo e per l’escursionismo con le ciaspole di varia lunghezza e difficoltà. Gli anelli da 1 e 2 chilometri sono omologati per diversamente abili. In questi giorni la neve raggiunge i 60 centimetri di altezza e l’innevamento sulle piste è perfetto. Info e prenotazioni: Barbara 320.0395808, Igor 348.9015103.

Torna per il decimo anno consecutivo “King of the jump” un appuntamento classico per i riders del Cimone e non. La competizione aperta a tutti nelle categorie uomini, donne e junior, si tiene domenica 7 febbraio (ore 10) in località Lago della Ninfa. Vi partecipano un centinaio di funamboli della neve che si sfideranno a colpi di salti e acrobazie davanti ad una giuria composta dagli stessi riders. Dopo il contest ci sarà una grande festa nello Snowpark Cimone di Piancavallaro. La decima edizione di “King of the jump” è organizzata da Deep Ice in collaborazione con il Consorzio del Cimone, Valli del Cimone e Snpwpark Cimone. Info: Matteo Tini – 335 6060954 – e-mail.

In questi giorni sul Cimone è possibile praticare anche lo snowkite, l’ultima moda in fatto di sport sulla neve. Attaccati a una specie di aquilone, al quale ci si appende con sci o snowboard ai piedi per sfruttare il vento, si possono risalire pendii e solcare distese di neve viaggiando anche a 50-70 chilometri orari. Con questi aquiloni, che vanno da 2 a 3 metri quadrati fino ad un massimo di 15, si riescono a fare salti che variano dai 30 fino ai 100 metri. Uno sport che si pratica ovviamente in zone molto ventose. Lo snowkite di Piancavallaro proprio sotto il Cimone a quota 1800 è l’ideale per praticare questa disciplina dalle forti emozioni. Qui è possibile anche seguire dei corsi. Info: Atraction, 348.6056817.