Bologna: potrebbe sfumare ‘l’election-day’, il voto forse a giugno



Alla possibilità di un election-day che accorpi le elezioni comunali a quelle regionali il 28 e 29 marzo, a Bologna ormai non crede più nessuno. A raffreddare le speranze sono le indiscrezioni provenienti dal Governo che oggi esamina il caso in Consiglio dei ministri e che parlano di un rinvio del voto a giugno. A sancirlo, dunque, potrebbe essere il decreto Milleproroghe o un altro in corso di conversione.