Guastalla: 64enne pensionato nei guai per spaccio



All’alt dei Carabinieri ha gettato dal finestrino dell’auto due involucri contenenti poco più di 10 grammi di cocaina. Dovrà così rispondere di detenzione ai fini di spaccio un pensionato di 64 anni residente a Guastalla. Il gesto, infatti, non è passato inosservato ai militari che hanno recuperato la sostanza stupefacente. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato rimesso in libertà dal pm che, in attesa del processo, ha emesso il decreto di immediata liberazione non ravvisando nei confronti del 64enne, incensurato, l’applicazione di misure restrittive.