Rischio chiusura stabilimento Apofruit a Mirandola, Richetti (PD): Regione promuova tavolo trattativa



“L’azienda Apofruit di San Martino Spino di Mirandola, in provincia di Modena, ha presentato un piano di ristrutturazione che prevederebbe il trasferimento della lavorazione della cipolla, unica produzione nonstagionale, con il rischio di chiusura immediata dello stabilimento”.

È quanto riferisce Matteo Richetti (PD) in un’interrogazione alla Giuntaregionale nella quale ricorda “che per San Martino, l’Apofruit (che haacquistato nel 2007 l’Agra Aiproco) è una delle pochissime realtà economiche importanti e offre lavoro a ben 45 persone tra lavoratori stagionali e fissi”.

Vista “l’importanza nazionale data la grandezza del gruppo Apofruit”, Richetti chiede alla Giunta di adoperarsi per aprire un tavolo di trattative, esteso almeno a livello regionale, per trovare una soluzione che permetta allo stabilimento di San Martino Spino di avere una prospettiva produttiva futura.