Interrogazione della consigliera Cerverizzo sul giornalino del Comune



Franca Cerverizzo ha presentato una interrogazione da discutere nella prima seduta utile del Consiglio Comunale relativamente al mensile del Comune di Sassuolo, all’ufficio stampa e al sito web.

PREMESSO

-che il giornalino del Comune è pubblicato e distribuito interamente con l’utilizzo di denari pubblici;

-che tuttavia nello stesso periodico non è dato rinvenire una informazione politica equilibrata nei confronti della cittadinanza,dal momento che gli spazi riservati ai Gruppi Consiliari in “autogestione “ ( importante pratica caduta in prescrizione) sono assai risicati rispetto agli articoli sull’operato della Giunta;

-che oltre a tale sperequazione evidente (operata,peraltro,da coloro che a livello nazionale si stracciano le vesti per la cosiddetta “par condicio” in relazione ai mezzi di informazione) è dato riscontrare un contenuto fazioso anche degli articoli relativi ai progetti della Giunta,che mai tengono presente o menzionato l’impegno dei Consiglieri di minoranza;

-che in tal modo non si rende una informazione politica corretta alla cittadinanza e che ciò appare intollerabile,visto che il giornalino è pagato con i denari di tutti;

-che anche l’ufficio stampa del Comune,al servizio della Giunta,con comunicati stampa,sempre pronti e puntuali, ma poco disponibile nei confronti della massima istituzione democratica,rappresentata dal Consiglio Comunale;

-che,infine,il sito internet del Comune è zeppo di tali comunicati,ma stranamente vengono limitati e talvolta censurati gli interventi dei Consiglieri Comunali;

-che tale situazione merita attenzione per la recidiva gravità con la quale si protrae da anni,malgrado le ripetute proteste, anche, da parte dall’allora minoranza, oggi diventata maggioranza.

CHIEDE

All’Amministrazione se è nelle intenzioni della stessa fare si che il periodico edito dal Comune dia una informazione politica equilibrata alla cittadinanza;

Se, sempre l’Amministrazione ritenga lecito e corretto che gli addetti stampa siano, solo a disposizione della Giunta per la redazione dei comunicati stampa e non invece, anche, dei Consiglieri Comunali;

se ritenga politicamente equilibrata, nel numero e nei contenuti, la rassegna stampa edita sul sito del Comune;

se, stante la crisi economica e le difficoltà di bilancio è ancora giustificato il costo dell’ufficio stampa nella sua attuale composizione numerica.

Si richiede risposta orale e scritta.

Con ossequio

Franca Cerverizzo – Consigliere Comunale