Carpi, un bando per aggiudicare un terreno comunale



Il Comune di Carpi intende effettuare una gara per l’aggiudicazione a soggetto idoneo della concessione di circa 18.000 metri quadrati di terreno comunale in via XXV aprile, a nord di Carpi (è l’area conosciuta come ex Crea): il bando indica l’attività economica consentita (ad esempio, vivaio), l’onere di tutela e salvaguardia del biotopo esistente e prescrive di realizzare, manutenere e gestire una porzione dello stesso, da adibire a parco didattico pubblico. Il canone a base di gara è di 5000 euro annui iniziali. La durata della concessione è di 18 anni.

A tal fine (con bando Protocollo Generale 6680 del 10-2-2010) si invitano gli interessati a presentare domanda di partecipazione alla gara, alla quale dovrà essere unita, tra l’altro, idonea proposta progettuale. La domanda, completa della documentazione prescritta, dovrà pervenire entro le ore 12 del 30 marzo prossimo, all’Ufficio Protocollo del Comune – corso A. Pio, 91, 41012 Carpi – in plico sigillato sul quale dovrà essere riportata, a pena di esclusione, l’indicazione “gara per l’aggiudicazione della concessione di terreno comunale a Carpi, in via XXV aprile”.

La sezione Bandi della Rete civica Carpidiem già nei prossimi giorni pubblicherà la documentazione relativi a questa gara.