Aereo militare precipita in mare a Ravenna: salvo il pilota



Un aereo militare è precipitato in mare, oggi verso le 14.30,  al largo di Cervia. Il velivo del Quinto Stormo, impegnato in una missione di addestramento, era decollato poco prima dalla base di Pisignano. L’incidente potrebbe essere stato provocato da un’avaria al motore.

Pochi minuti prima dell’impatto, il pilota ha lanciato l’emergenza via radio  e si è lanciato con il paracadute. A recuperare l’uomo è stato un peschereccio cervese circa tre miglia al largo di Cervia. Il comandante del motopesca ha allertato la capitaneria di porto e ha poi trasportato in porto il pilota. L’uomo, che sembrava in buone condizioni, è stato visitato per precauzione all’ospedale di Ravenna. L’aeronautica militare nominerà una commissione d’inchiesta per fare luce sulle cause dell’incidente.