Memoria e Ricordo nel Consiglio Comunale di Fiorano



Ieri sera, mercoledì 10 febbraio, il Consiglio Comunale di Fiorano si è aperto con la semplice ma intensa cerimonia di consegna della medaglia d’onore, concessa dal Presidente della Repubblica ai deportati nei lager nazisti e ai familiari dei deceduti. A ritirarla dalle mani del sindaco Claudio Pistoni sono stati Antonio Severi e i familiari di Dario Albicini.

Nel corso della seduta il Consiglio Comunale ha poi votato alla unanimità un ordine del giorno in Ricordo delle Vittime delle Foibe nel quale conferma l’impegno a commemorare quegli eventi, in particolare per diffonderne la conoscenza presso la coscienza giovanile e della popolazione in genere, in modo da conservare la memoria di quelle vicende. Lo ha fatto con un incontro dei ragazzi delle scuole medie sul tema “Istria: una storia di italiani dimenticata”.

Il percorso che Fiorano compie ogni anno per non dimentica i tragici avvenimenti legati alla seconda guerra mondiale, si concluderanno domenica con la commemorazione dei 5 partigiani uccisi per rappresaglia dai Tedeschi in Piazza Ciro Menotti.