Controlli su strade nella notte di San Valentino: ritirate dai carabinieri di Modena 9 patenti



Rimane costante l’attenzione dell’Arma nel campo della prevenzione dei sinistri stradali dovuti a manovre azzardate di automobilisti ed alla mancata osservanza dei limiti di velocità in ambito urbano.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Modena hanno infatti effettuato nel weekend capillari controlli sulle principali arterie cittadine al fine di contrastare il fenomeno delle cosidette “stragi del sabato sera”. In particolare, il dispositivo di prevenzione ha attenzionato nella notte di San Valentino le vie in prossimità dei principali locali da ballo della città, allo scopo di prevenire incidenti stradali dovuti alla mancata osservanza delle norme del codice della strada nonché alla guida in stato di ebbrezza.

Sono stati controllati complessivamente 70 veicoli, 50 conducenti sono stati sottoposti a preventiva prova effettuata mediante precursore per rilevare il tasso alcolemico. Sei automobilisti sono stati denunciati a piede libero e le rispettive patenti ritirate, poiché trovati affetti da tasso alcolemico superiore al valore consentito, ad altri tre conducenti d’auto è stata ritirata la patente poiché colti ad effettuare pericolose manovre di sorpasso lungo le vie Vignolese e Emilia Ovest.

Dall’inizio dell’anno i militari della Compagnia di Modena hanno ritirato complessivamente 30 patenti e sottratto 400 punti. Sono sino ad ora 20 (18 uomini e 2 donne), tra cui 2 stranieri, le persone denunciate per guida in stato di ebbrezza.