Moschea Nonantola, Leoni (PDL): risposta sindaco PD preoccupante e confusa



“Prendo atto che per il Sindaco di Nonantola è patetico preoccuparsi dei problemi di sicurezza e ordine pubblico connessi alla possibile apertura di una moschea abusiva nel suo Comune. Roba da fare cadere le braccia. Per il Sindaco di sinistra non è cosa seria chiedere che ci siano più controlli per prevenire e reprimere eventuali fenomeni illegali, come la creazione di moschee abusive in garage e capannoni”.

E’ dura la replica del Consigliere regionale del Popolo della Libertà Andrea Leoni al Sindaco di Nonantola alla notizia della possibile apertura di una moschea abusiva sul territorio comunale.

“Alla nostra richiesta di verificare l’esistenza di eventuali abusi il Sindaco ci dice che visto che al Comune non sanno niente, allora la moschea non esiste. Pur di non affrontare il problema e non rispondere nel merito, il Sindaco PD arriva a citare a sproposito anche Bertolaso.

Di fronte a risposte del genere si comprendono perfettamente le tante lamentele che i cittadini di Nonantola ci segnalano nei confronti del Sindaco e della sua Giunta.

Di una cosa ora sono certo: la sua risposta sarà manna dal cielo per gli islamici che, come già successo in altri comuni della provincia di Modena, intendono ricavare una moschea in un luogo non autorizzato. Con un sindaco come quello di Nonantola possono dormire sonni tranquilli. Da oggi sanno che se non presenteranno formale richiesta il Sindaco di Nonantola non si occuperà di loro. C’è davvero di che preoccuparsi”.