Bologna: minacce di morte per la ex compagna di Delbono



Minacce di morte sono arrivate ieri a Cinzia Cracchi, l’ex compagna ed ex segretaria del sindaco dimissionario di Bologna. Lettere anonime con la scritta “Morirai presto” sono state recapitate una a casa della donna ed un’altra al Cup dove lavora. La Cracchi ha portato le due lettere in Questura ed ora sono state avviate le indagini di rito. Gli investigatori valuteranno l’attendibilità delle minacce e il grado di pericolosità di chi le ha scritte. Potrebbe trattarsi di un mitomane o semplicemente di un burlone in vena di scherzi di cattivo gusto.  Ad ogni modo, sempre di minacce si tratta e non si possono sottovalutare.