Lega Nord interroga il Consiglio comunale sassolese sulla realizzazione di una passerella ciclo-pedonale sul Secchia



Gandini e Gottardi (Lega Nord) interrogano il Consiglio Comunale sassolese per sapere per quali motivi i lavori per la realizzazione di una passerella ciclo-pedonale per unire le due rive del fiume Secchia in territorio di Sassuolo e Casalgrande sono stati interrotti, e a quando è stata posticipata, presumibilmente, la data di ultimazione lavori.

Al presidente del Consiglio Comunale

Al Sig. Sindaco

INTERROGAZIONE

PREMESSO CHE:

-All’interno dell’accordo stipulato tra la Provincia di Modena e il Comune di Sassuolo, per la realizzazione di interventi atti a migliorare il percorso natura e il recupero della fascia fluviale del fiume Secchia tra Sassuolo e la Rupe del Pescale (delibera Giunta Provinciale n° 300 del 14/6/2004) rientra la realizzazione di una passerella ciclo-pedonale per unire le due rive del fiume Secchia in territorio di Sassuolo e Casalgrande.

-Il progetto definitivo è stato redatto nell’ottobre 2007 a cura della Provincia di Modena

-La Giunta di Sassuolo con deliberazione n°292 del 7/12/2007 ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione della passerella ciclo-pedonale da realizzarsi a valle di via dei Moli, atta a collegare le due sponde del fiume Secchia.

CONSIDERATO CHE:

-Il costo complessivo dell’opera ammonta a € 1.300.000 finanziati dalla Provincia di Modena, Provincia di Reggio Emilia, dal Comune di Sassuolo (€88.000) Casalgrande, Castellarano e dal Consorzio di Gestione del Parco Fluviale del Secchia.

-La lunghezza del ponte è di circa 160 m. realizzato in carpenteria metallica suddiviso in 3 campate di 40m e 2 testate di 20m, con la larghezza iniziale di 2,50m per allargarsi al centro a 4,50m per consentire anche l’accesso a mezzi di soccorso.

-La data di ultimazione lavori era fissata approssimativamente entro l’estate 2009.

-I lavori risultano fermi ormai da mesi e consistono, solamente nella realizzazione delle pile.

SI CHIEDE DI SAPERE:

-Per quali motivi i lavori per la realizzazione dell’ opera pubblica sono stati interrotti;

-A quando è stata posticipata,presumibilmente, la data di ultimazione lavori.

Si richiede risposta orale e scritta.

Sassuolo, 15.02.2010

Andrea Gandini, Francesca Gottardi – Consiglieri Lega Nord Sassuolo

(foto: repertorio)