Per i 160.000 titolari di libretto postale nel Modenese una nuova card gratuita


Pensioni più veloci e meno tempi di attesa allo sportello, grazie ad una tessera magnetica collegata al libretto postale che rende più facile la vita ai risparmiatori modenesi. E’ la novità per gli oltre 160.000 titolari di Libretto Nominativo Ordinario della provincia di Modena.

Grazie alla collaborazione tra Cassa Depositi e Prestiti e Poste Italiane, infatti, coloro che ne faranno richiesta al proprio ufficio postale, riceveranno gratuitamente a casa questo nuovo strumento, beneficiando così di numerosi vantaggi in termini di comodità e convenienza. Ma anche sicurezza, in quanto ai pensionati che scelgono l’accredito della pensione sul libretto postale viene offerta un’assicurazione gratuita a copertura di eventuali rischi di furto, con un plafond assicurativo massimo pari a 700 euro.

La Card può essere utilizzata 24 ore su 24 presso i 48 sportelli automatici Atm Postamat distribuiti nel Modenese (circa 5.000 in tutta Italia) per ritirare denaro contante, visualizzare il saldo del libretto e la lista dei movimenti, senza la necessità di recarsi allo sportello dell’ufficio postale. Il tetto massimo giornaliero per i prelievi è di 600 euro, quello mensile di 2.500 euro.

La nuova carta elettronica è uno strumento completamente gratuito: non sono previste spese o commissioni per il rilascio, l’uso, il blocco e la sostituzione per smarrimento, furto o distruzione.