Da Timisoara in visita presso le strutture sanitarie modenesi


C’è anche il la sanità tra i tanti temi nella fitta agenda della delegazione, in questi giorni a Modena, proveniente da Timisoara, importante città rumena, approdata nella nostra provincia per sviluppare varie forme di collaborazione con realtà modenesi appartenenti a settori differenti.In ambito sanitario, allo studio in particolare un progetto per esportare le eccellenze modenesi nel campo della lotta ai tumori sviluppando una stretta collaborazione con le locali strutture sanitarie e l’Università di Timisoara.

Si tratta di una prima visita, che possiamo definire di natura esplorativa, per osservare da vicino quanto viene fatto nel campo della ricerca e della lotta ai tumori dalla sanità modenese, e che servirà per gettare le basi per la stesura di un protocollo che andrà a definire le modalità operative della futura collaborazione.

L’idea sulla quale si andrà a lavorare è quella di creare varie forme di scambio tra Azienda Usl, Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico e Università e le strutture sanitarie e universitarie dell’importante cittadina rumena.

Tra gli obiettivi primari vi è un affiancamento dei medici e ricercatori rumeni per consentire la graduale acquisizione di quel know how di cui le realtà modenesi dispongono, e che collocano Modena tra le eccellenze in Italia. Allo studio anche l’organizzazione di spostamenti di specialisti nella città di Timisoara per la realizzazione di corsi di aggiornamento e l’arrivo di medici rumeni che potranno perfezionare la loro preparazione.