Cispadana, Bergamini-Platis: ‘il PDL scrive al Prefetto. Intanto Pattuzzi ispeziona il tracciato a insaputa di tutti’

“Il PDL – annuncia Antonio Platis, capogruppo a Mirandola – è costretto a prendere carta e penna e scrivere al Prefetto di Modena, Basile. Fra un mese potrebbe terminare la Conferenza dei Servizi sulla Cispadana ed il Comune di Mirandola e l’Unione Area Nord non hanno ancora istituito la Commissione Speciale, presieduta dall’opposizione, che ha il compito di approfondire la questione ‘autostrada’.

Il 31 Gennaio è stato votato all’unanimità il nostro documento a Mirandola, poi il 10 Febbraio hanno rivotato la costituzione della Commissione Speciale anche all’Unione. Eppure in quasi due mesi abbiamo assistito ad un avvilente rimpallo di responsabilità.

Nella seduta dell’Unione il PD chiese di non istituirla perché c’erano già le richieste per le commissioni comunali, mentre a Mirandola la Sinistra ha bloccato tutto in attesa della decisione dell’Unione.

Morale? Nulla si muove ed il tempo passa.

Se non volevano questo strumento di controllo – incalzano i consiglieri pidiellini Bergamini di Medolla e Platis di Mirandola – dovevano avere il coraggio di votare contro invece che fare “melina” impedendo al PDL di verificare al meglio sull’operato delle Amministrazioni”.

“Il Comune di Sant’Agostino, il cui sindaco di centrodestra ha ricevuto anche dal PD il mandato per dire no al tracciato, ha già prodotto importanti osservazione, mentre sull’attività dei nostri primi cittadini non trapela nulla. Questo vergognoso silenzio è dettato dal fatto – scommettono i consiglieri PDL Platis e Bergamini – che nessuna opera complementare e di mitigazione promessa dalla Regione sarà realizzata sui nostri territori e quindi la sconfitta per i nostri sindaci è completa e totale.”

Proprio ieri è stato ‘avvistato’ per la prima volta nella bassa il Presidente della Società Cispadana con una dozzina di tecnici.

“Pattuzzi – racconta Marco Bergamini, consigliere PDL di Medolla – prima ha visitato via Imperiale poi la zona di Mortizzuolo e San Biagio così da prendere coscienza del reale impatto dell’autostrada sul territorio. Questo sopraluogo poteva essere fatto molto tempo prima e soprattutto potevamo essere noi dell’opposizione od il Comitato a presentare le criticità di quella che il Ministro alle Infrastrutture Matteoli ha definito ‘una gincana tra i centri abitati’. Invece, ancora una volta, il PD sfugge al confronto andando perfino contro l’interesse generale dei cittadini. La posizione del PDL invece non cambia: realizziamo subito la Cispadana serrando in confronto affinchè il tracciato e l’opera siano i migliori possibili.

(Marco Bergamini, Consigliere PDL Medolla – Antonio Platis, Capogruppo PDL Mirandola)