Scuola, Reggio: sono in 330 i giovani di Free Student Box

“La comunicazione nel gruppo aiuta a star bene a scuola”. È stato questo il tema del 6° Peer Day, l’incontro di formazione annuale del progetto Free student box che si è tenuta stamattina all’Oratorio Don Bosco con la partecipazione di 234 ragazzi e ragazze delle scuole superiori di Reggio e provincia.

Grazie anche al supporto della Provincia di Reggio Emilia, da otto anni Free student box permette agli studenti di avere uno spazio di informazione, scambio e cura gestito direttamente da loro stessi in collaborazione con il consultorio giovani Open G dell’Ausl di Reggio.

Questo servizio di consulenza psicologica tra pari, gli studenti supportati da un team di psicologi, è presente in 18 scuole superiori della provincia e coinvolge 330 ragazzi e ragazze. Free student box rientra nelle attività di Gancio Originale, tra cui i Workshop, Strolgancio e Le stanze di Dante.

Lo staff di psicologi e psicoterapeuti è composto dal fondatore Dino Angelini, da Patrizia Montanari, Monia Astrologi, Roberta Lumia, Anna Chiara Montanari, Linda Marchi, Iris Guazzetti e Chiara Vecchi.