Teresa Mannino domani al Michelangelo di Modena

Il 24 marzo la rassegna Michelangelo Comici propone lo spettacolo di Teresa Mannino, siciliana di origine, milanese di adozione, artista eclettica, teatro, tv e anche cinema con Claudio Bisio nel suo curriculum, ammirata come conduttrice per tre edizioni di Zelig Off. La Mannino racconta, sorride, graffia. Ha la consapevolezza del “fuori luogo”, della bimba siciliana che ama Heidi e che a Palermo viene chiamata ‘la milanese’. E’ costantemente in bilico fra mondi contrapposti: il Nord operoso e il Sud filosofico; l’universo attivo femminile e quello infantil-materialista maschile. Teresa affronta “l’altra metà del cielo” con affettuosa consapevolezza e guarda i maschietti con il sorriso ironico di chi non aggredisce ma comprende… però fino a un certo punto…

Teresa Mannino racconta e si racconta: gli anni dell’infanzia, la famiglia che torna a trovare in una sorta di pellegrinaggio al sapore di caffè, i tempi della scuola, quando non era vero che era intelligente ma non si applicava: era proprio una capra! Teresa chiacchiera con la spontaneità di chi si trova su un palcoscenico ma conserva la stessa immediatezza che avrebbe in un salotto. Ovviamente non un salotto con pretese di mondanità… un salotto qualsiasi, in un pomeriggio qualsiasi, mentre la mamma prepara tè e pasticcini per tutti, e se qualcuno ha problemi di linea Teresa risponde “futtitinne”!!

Come se gli spettatori non avessero prenotato un biglietto, ma avessero suonato il citofono per una visita improvvisata. Così, semplicemente.

Inizio spettacolo: ore 21.15