Modena, Luca Ghelfi: se tutto è a pagamento, la sosta sarà sempre più selvaggia

La prospettiva del nuovo piano della sosta è tale da fare sperare veramente poco per il futuro del centro storico. Tutto a pagamento e sempre più lontano, per non parlare dell’allargamento della ZTL. Se poi si trovano auto parcheggiate ovunque nelle strade del centro, non si può rimanere sorpresi.

Non è giustificabile ovviamente il mancato rispetto delle regole, ma bisognerebbe avere il buon senso di lasciare per i residenti almeno qualche area in più, non a pagamento, anche fuori dalla ztl, per poter lasciare la propria automobile: chi vive in queste zone non può essere costretto a pagare un obolo, oppure dedicarsi alla sosta selvaggia.

Ma temo che in tempi di vacche magre anche questa sarà una via poco praticata. Sebbene l’unica di buon senso per evitare che prima o poi i residenti del centro storico non decidano di abbandonare questi luoghi molto belli, ma poco accessibili.

(Avv. Luca Ghelfi, Consigliere Provinciale – PDL)