Al Festival Play gioca anche il Comune di Modena

Da “Trapiantopoli” ai Tarocchi del Duomo passando per le ludoteche cittadine: anche per il Comune di Modena quello di sabato 26 e domenica 27 marzo sarà un fine settimana all’insegna del gioco. L’Amministrazione sarà presente al festival nazionale “Play” al quartiere fieristico di viale Virgilio, con proposte e appuntamenti istituzionali. Sabato alle 11 il sindaco Giorgio Pighi e l’assessore all’Istruzione Adriana Querzè presenteranno la “Carta nazionale delle ludoteche” insieme a Furio Honsell, sindaco di Udine e presidente dell’associazione “Giona: città in gioco”.

L’assessorato alle Politiche giovanili e le Biblioteche sono presenti con uno stand nel quale sarà possibile giocare a “Trapiantopoli: gioco da tavolo in formato elettronico” per conoscere e promuovere la donazione degli organi.

Arcani e tarocchi saranno invece protagonisti dei due tornei di “1099: Domus Clari Geminiani”, gioco da tavolo ambientato all’epoca della costruzione del Duomo di Modena. Si può giocare sabato alle 16 e domenica alle 10 per vincere il gioco “1099”, la collezione di carte “Tarocchi della cattedrale” o il libro “Arcani di pietra”.

Domenica 27 alle 15.30 l’appuntamento è per i bimbi da 5 a 8 anni, con i giochi e le attività creative proposte dalla ludoteca Strapapera e dall’Arci. Intanto sulla pagina Facebook “Città di Modena” continua il quiz che mette in palio biglietti gratuiti per il festival.