Donazione alla Neuropsichiatria infantile di Sassuolo

Ieri pomeriggio il Gruppo Meridiana Solidarietà, associazione onlus che opera all’interno del Club La Meridiana di Formigine, ha portato a compimento un progetto avviato in collaborazione con la dottoressa Liliana Guerra, della Neuropsichiatria infantile del distretto sanitario di Sassuolo, consegnando una serie di utili strumenti, giochi e ausili didattici acquistati per appoggiare l’attività di un servizio che si occupa di circa mille bambini all’anno con diversi tipi di disturbi e ritardi.

In particolare il gruppo ha acquistato per la Neuropsichiatria infantile di Sassuolo un podoscopio, strumento importante per la misurazione dei piedi e la valutazione della postura e dell’appoggio, e diversi giochi e strumenti espressamente progettati e pensati per bambini che hanno necessità di recuperare ritardi fisici o mentali; realizzati in materiali speciali, con design adeguato e secondo normative specifiche, con impugnature semplici e sistemi per stimolare coordinazione, capacità visive e intellettive.

Il Gruppo Meridiana Solidarietà realizza durante l’anno diverse iniziative di raccolta fondi benefica presso La Meridiana, fondi che poi vengono destinate al sostegno di famiglie bisognose del territorio o a progetti specifici, come quello portato a termine con la consegna di ieri.

Il Gruppo collabora da tempo con l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Sassuolo e opera anche all’interno del nuovo Centro di raccolta alimentare Don Ugolini.