Elezioni Finale Emilia: Valmori (Portavoce del MoVimento 5 stelle)

Ora sappiamo di che morte si rischia di dover morire. Ferioli è il candidato sindaco del PD, potrà così proseguire l’opera di devastazione del territorio tenacemente perseguita dall’ex sindaco Raimondo Soragni. Per qualcosa bisogna pur rimanere nella storia del paese.

Piano di sviluppo basato sulla ceramica, compostaggio in area di rispetto ambientale tutelata dalla Comunità Europea, megadiscarica di cui non c’è alcuna oggettiva necessità, inceneritore di biomasse come massima ipotesi di sviluppo del settore agricolo locale, le più grandi cave dell’Area Nord, l’acritico sostegno ad una autostrada devastante ecc.

E il meglio che riesce a dire il candidato Ferioli è che chi si preoccupa delle conseguenze di questi progetti fa del terrorismo mediatico.

Il timido tentativo di aver un rinnovamento nella compagine di centro/sinistra, magari anche solo di diverso approccio, di capacità al confronto, di onestà intellettuale, di modello culturale (parola difficile…) di sviluppo, timidamente accennato in quel di Massa Finalese dal segretario di circolo Andrea Ratti e miseramente fallito.

Il MoVimento 5 stelle di Finale E. non soffre della sindrome di Nimby, non propone un diverso modello di amministrazione perché si minaccia di costruire un mostro ambientale nel proprio cortile di casa; non siamo quelli del solo No, quelli che sono comunque sempre contro.

Siamo assolutamente e tenacemente invece a favore di tutto quanto possa tutelare, salvaguardare, migliorare la salute dei cittadini di questo paese e l’ambiente di questo territorio.

Mercoledì sera abbiamo ascoltato qui a Finale E. il coordinatore nazionale dei Comuni Virtuosi, Marco Boschini, un “terrorista mediatico” che amministra da dieci anni il Comune di Colorno, in quel di Parma, come assessore all’ambiente, proporre quel diverso modello di governo di cui è fatto il nostro programma elettorale: salute- ambiente- legalità- diritti.

E allora, caro sig, Ferioli, in un territorio in cui abbiamo i peggiori valori in termini di morti per cause ambientali, il vero terrorista, e non solo mediaticamente, è colui il quale la salute dei cittadini la compromette realmente, ulteriormente, crea dolore, sofferenza, con le sue scellerate scelte amministrative.

C’è assoluto bisogno di discontinuità, quello che il PD non ha avuto il coraggio di scegliere; ci auguriamo la scelgano i cittadini alle prossime elezioni amministrative.

(Valmori Carlo, Portavoce del MoVimento 5 stelle Area Nord)