“Un tetto per i cittadini della Bassa”


Il gruppo “Un tetto per i cittadini della Bassa” (http://www.facebook.com/groups/397744750268842/) nasce – d’accordo con l’Assessore all’Ambiente e alla Protezione Civile della Provincia di Modena, Stefano Vaccari – per raccogliere i riferimenti di persone o famiglie della nostra provincia che mettano a disposizione dei quasi 5000 sfollati della Bassa, appartamenti liberi di loro proprietà oppure stanze o posti letto inoccupati delle proprie abitazioni di residenza.

La procedura è molto semplice: gli iscritti al gruppo segnalano la propria disponibilità con un post nel gruppo stesso e spediscono presso l’indirizzo email (terremotosfollatibassa@gmail.com) questi dati: nome e cognome, città dove è presente l’appartamento o il posto letto che si mette a disposizione, la durata della disponibilità, la possibilità di utilizzo cucina o consumare pasti, infine un numero di cellulare o di telefono fisso; i dati saranno convogliati presso l’Assessore all’Ambiente e alla Protezione Civile della Provincia di Modena, Stefano Vaccari, che avrà cura di farli pervenire alle strutture della Protezione Civile in modo che si possa realizzare un’organizzazione efficace, efficiente ed in raccordo con le Istituzioni. E’ assicurata la massima discrezione, nel rispetto della privacy.

E’ estremamente importante il passa-parola, per cui tutti sono sollecitati a segnalare questo gruppo Facebook ai propri “amici”, ma anche chi non avesse Facebook può scrivere direttamente alla casella di posta elettronica: terremotosfollatibassa@gmail.com

(Gruppo di cittadinanza attiva)