Modena: ricevuto questa mattina l’ambasciatore del Kazakhstan


Questa mattina il sindaco di Modena Giorgio Pighi ha ricevuto nel suo studio di Palazzo Comunale in piazza Grande l’ambasciatore del Kazakhstan in Italia Andrian Yelemessov. All’incontro ha presenziato anche l’assessore comunale a Sviluppo economico e lavoro Daniele Sitta.

Dal 1972 esiste un gemellaggio tra il Comune di Modena e la città kazaka di Alma Ata, una delle più importanti del Paese per il quale quest’anno ricorre anche il ventennale dei rapporti diplomatici con l’Italia aperti dopo l’indipendenza, ma il potenziale di partnership commerciale potrebbe aprire nuove prospettive.

Il diplomatico ha infatti ricordato come il Paese eurasiatico che rappresenta sia il sesto al mondo per riserve di risorse naturali, con un Pil in continua crescita (+ 7,5% nel 2011 e + 5,6% nel primo semestre 2012) nonostante la congiuntura economica mondiale sfavorevole, e con un sistema politico stabile che sta facendo riforme orientate a creare un ambiente favorevole alle attività imprenditoriali.

L’auspicio espresso da Yelemessov è che gli ambienti economici modenesi vogliano attivare contatti commerciali, reciprocamente vantaggiosi, con le Regioni del Kazakhstan. Il sindaco Pighi e l’assessore Sitta si sono accordati con l’ambasciatore per organizzare in tempi brevi un incontro tra gli operatori economici modenesi e quelli kazaki con rappresentanti istituzionali per una migliore conoscenza e la valutazione di progetti.