Iniziativa per il Giorno del Ricordo a Formigine


castello_formigineIn occasione del Giorno del Ricordo, l’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto Storico di Modena e l’associazione di storia locale Ezechiello Zanni, organizza venerdì prossimo 8 febbraio alle 20.45 al Castello un’iniziativa dal titolo “Istria-Formigine” per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

Dopo il saluto del Presidente del Consiglio Guido Gilli, sono previsti gli interventi del direttore dell’Istituto Storico di Modena Claudio Silingardi “L’Italia e il confine orientale. Una storia difficile”; del giornalista Beppe Manni “L’esodo istriano. I profughi nel modenese”; della rappresentante dell’associazione di storia locale Ezechiello Zanni, Germana Romani “Giuliani, friulani, dalmati a Formigine”. Modera l’Assessore alla Cultura Mario Agati. Le conclusioni sono del Sindaco Franco Richeldi