Daniele Muzzarelli presenta in Biblioteca a Sassuolo il suo romanzo


nessuno-coverDomani, giovedì 21 Marzo 2013, alle ore 21 , alla biblioteca comunale “Natale Cionini”, nell’ambito della rassegna “Leggiamoci: autori locali fra storia e letteratura”, Daniele Muzzarelli presenterà il suo romanzo “Nessuno”, Edizioni Terra marique, 2012.

Una lettera carica di mistero… un gruppo di quarantenni sassolesi,

un tempo compagni di scuola, i cui destini torneranno a incrociarsi…

Una lettera carica di mistero sconvolge la vita di un gruppo di quarantenni, un tempo compagni di scuola. I loro destini, identici per provenienza geografica – Sassuolo, provincia di Modena – ma lontanissimi per scelte lavorative e famigliari, torneranno a incrociarsi in occasione di un evento particolare: il funerale di un individuo con il quale sembra abbiano condiviso gli anni scolastici, ma di cui non ricordano l’identità. E’ lo stesso misterioso individuo, tramite una lettera scritta poco tempo prima di morire e fatta recapitare loro, a morte già avvenuta, a condurli nella sua lussuosa dimora, immersa nella campagna pugliese.

Ad attenderli, oltre il maestoso cancello sul quale campeggia una targa con l’incisione “Residenza Nessuno”, una villa spettacolare, dove il lusso degli arredi si confonde con l’abbondanza di tavole imbandite e la solerzia della servitù pronta a soddisfare ogni loro desiderio.

Daniele Muzzarelli è nato a Modena nel 1980. Cresciuto a Pozza di Maranello, ha frequentato le scuole superiori a Sassuolo. Oggi vive con la compagna Silvia a Montale e lavora a Castelnuovo Rangone. Scrive da quando ha sedici anni. “Nessuno” è il suo romanzo d’esordio. Dialoga con l’autore Roberta Rossi , direttore responsabile di Edizioni Terra marique.