Ancora disagi alla viabilità provinciale reggiana a causa delle frane


Ancora disagi alla viabilità provinciale a causa delle frane. Oggi a causa dello smottamento della scarpata di monte, che rende pericolosa la circolazione dei veicoli, la Provincia di Reggio Emilia ha istituto un senso unico alternato regolato da impianto semaforico con limite di velocità a 30 chilometri all’ora sulla Sp 9 Passo delle Forbici, al km 19+300, in comune di Villa Minozzo. Senso unico alternato regolato a vista, sempre con limite di velocità a 30 km/h, anche a San Polo, all’inizio della Sp 73 per Canossa per il cedimento di un tratto della banchina stradale.

Sempre da oggi, venerdì, si viaggia invece con il solo limite dei 30 chilometri all’ora sulla Sp 8 Cerredolo-Villa Minozzo dal km 5+800 al km 6, in comune di Toano; sulla Sp 15 Sparavalle-confine Massa, al km 5+500, in comune di Ramiseto; sulla Sp 18 Busana-Passo di Pradarena dal km 10 al km 10+650, in prossimità del centro abitato di Caprile di Ligonchio e sulla Sp 107 Fondovalle Tresinaro al km 1+600, in comune di Baiso.

La Provincia di Reggio Emilia ricorda inoltre che restano chiuse al traffico:

la Sp 10 Rossigneto-Pomello a Vetto (la viabilità alternativa da e per il Parmense è la seguente: da Canossa e da Castelnovo Monti per Neviano degli Arduini dalla Sp 513 sulla comunale per Bazzano; da Ramiseto per Neviano degli Arduini attraverso la Sp 103 Teleferica-Selvanizza); la Sp 63 Albinea-Regnano-Casina al Pilastro di Viano; la Sp 98 Fondovalle Tresinaro a Carpineti, al km 14+650 sotto Ca’ del Merlo, poco prima della Statale 63 venendo da Cigarello (per raggiungere la Ss 63 da Baiso è possibile percorrere la Sp 7 Pratissolo-Felina).

La circolazione avviene invece a senso unico alternato:

sulla Sp 7 Pratissolo-Felina al km 16+800 in comune di Baiso (con limite di velocità a 30 km/h) e in località Gargola di Viano; sulla Sp 54 a Brenzana di Canossa (chiusa anche ai mezzi pesanti, ovvero con massa superiore ai 35 quintali); sulla Sp 59 a Villa Minozzo al km 4+600, in corrispondenza dell’intersezione per Garfagno (con limite di velocità a 30 km/h); sulla Sp 63 Albinea-Regnano-Casina nei pressi del ristorante Lisandret, poco dopo Albinea; all’inizio della Sp 76 che da Carpineti porta a Colombaia in due tratti – a distanza di circa un chilometro l’uno dall’altro – con limite di velocità a 30 km/h; sulla Sp 79 a Soraggio di Castelnovo Monti (con limite dei 30 km/h); sulla Sp 513 di Val d’Enza in località Cantoniera di Vetto.

Si viaggia, infine, con il limite di velocità a 30 km/h:

sulla Sp 8 Cerredolo-Villa Minozzo al km 14+200, in comune di Toano; sulla Sp 27 Baiso-Roteglia in località Fontanelle di Baiso; sulla Sp 59 Villa Minozzo-Primaore-Ligonchio al km 18+800, in località Montecagno di Ligonchio; sulla Sp 73 a San Polo, circa un chilometro prima del castello di Canossa.

 

Per info in tempo reale sulla viabilità e in caso di eventuali emergenze consultare il profilo Twitter della Provincia di Reggio Emilia @ProvinciadiRE.