Scompare in Spagna, lo ritrovano in carcere in Perù


Uno strano ferragosto quello trascorso da una famiglia guastallese che non riusciva più ad avere notizie del figlio. Un agente di commercio di Guastalla, proprio il giorno di ferragosto, aveva denunciato ai Carabinieri della locale Stazione la scomparsa del figlio. Il giovane, infatti, pochi giorni prima era partito in Spagna per le vacanze interrompendo ogni rapporto con la famiglia quando si trovava a Barcellona. I Carabinieri nella circostanza, raccolti gli elementi necessari e temendo fosse accaduta una disgrazia, avevano avviato le ricerche in campo internazionale con l’intento di acquisire utili notizie. Ma le ragioni della scomparsa , però, erano ben diverse. Di oggi infatti la notizia giunta alla famiglia che il ragazzo in realtà si trova a Lima, in Perù, in buone condizioni di salute ma ristretto in carcere perché trovato in possesso di sostanza stupefacente.