Le Sedi Inps del territorio nazionale mobilitate per difendere il servizio pubblico



Tutte le Sedi Inps del territorio nazionale sono mobilitate per difendere il servizio pubblico, di fronte ai tagli al personale e al salario che mettono in grave pericolo i servizi fondamentali che l’istituto eroga a tutti i cittadini, come ad esempio cassa integrazione, disoccupazione, mobilità, ecc.

Nelle scorse settimane, in tutte le sedi dell’Emilia-Romagna si sono tenute assemblee durante l’orario di lavoro per informare costantemente i dipendenti sull’evolversi della situazione.

Dopo la grande partecipazione alle iniziative territoriali, domani mercoledì 16 Ottobre dalle 11.00 alle 13.00 è prevista un’iniziativa regionale con presidio e volantinaggio davanti alla sede della Direzione Regionale dell’INPS (via Milazzo, 4/2), alla quale parteciperanno non meno di 700 dipendenti INPS provenienti da tutte le sedi dell’Emilia-Romagna.

(I sindacati regionali FP-CGIL, CISL-FP, UIL-PA, CISAL-FIALP, USB)