Innova Day: domani a Mirandola fari puntati sulle start up



Distretto biomedicale, fari puntati sulle nuove imprese. Ad accenderli sarà Innova Day che offrirà un momento per far incontrare le start up con le imprese del distretto da una parte e, dall’altra, con fondi d’investimento e potenziali finanziatori. L’iniziativa per i settori Nanotech, biotech e biomed che Provincia, Fondazione Democenter e Quality Center Network hanno organizzato per venerdì 18 ottobre presso il nuovo Municipio di Mirandola, a partire dalle ore 10.

Il programma prevede, tra l’altro, una tavola rotonda alle 11.50 sui network europei per favorire ricerca e internazionalizzazione del settore biomedicale e delle biotecnologie, cui parteciperanno Mario Caria di Sofimac Partners, Aldo Cocchiglia, ceo di M31 (Usa), Giuliana Gavioli di B. Braun Avitum, Fabrizio Landi di Menarini Diagnostics e il presidente di Assobiomedica Stefano Raimondi.

Durante due momenti di pitch le start up si presenteranno alla platea di finanziatori e imprenditori. Prima della pausa pranzo sarà presentato il nuovo bando della Regione per le imprese dell’area. Alle 14.20 nuova tavola rotonda sul futuro del distretto e alle ore 16 premiazione della start up che si sarà aggiudicata il premio Innova Day per i settori nanotech, biotech e biomed.