Reggio Emilia, Congressi Pd: le prime date e le modalità di voto



Gran parte dei circoli PD lo ha già fatto e alcuni stanno definendo proprio in queste ore la data in cui si terrà l’assemblea di circolo. Domani, venerdi 18, i primi a esprimersi per il rinnovo delle cariche elettive saranno: il circolo Reggio 1, all’ostello della Ghiara, e il circolo di Canossa. Poi via via arriveranno gli altri 53 appuntamenti. Sono infatti 55 in tutto le assemblee che si terranno sul territorio provinciale. Vi potranno votare per il rinnovo delle cariche e degli organismi direttivi tutti gli iscritti al Pd che hanno rinnovato la tessera per il 2013 e tutti coloro che intendono iscriversi al partito entro la data del voto, mentre potranno partecipare con il solo diritto di parola alle assemblee di circolo gli elettori Pd registrati nell’albo omonimo ma non iscritti al partito.

Nei circoli, quindi, nel corso della stessa seduta si voterà per il nuovo segretario di circolo (sarà eletto il candidato che avrà ricevuto il maggior numero di voti) e saranno scelti i delegati all’assemblea provinciale che dovrà proclamare il segretario provinciale. L’assemblea provinciale composta da 253 delegati, nella seduta del 4 novembre, proclamerà eletto il candidato la cui lista abbia la maggioranza assoluta di delegati.

All’assemblea di circolo saranno consegnate due schede: una per il segretario di circolo ed una per il segretario provinciale. Si dovrà apporre una croce sul nominativo del candidato preferito.

Ai candidati segretario di circolo sarà collegata una lista di membri del Comitato Direttivo di circolo. Allo stesso modo a ogni candidato alla segreteria provinciale sarà collegata una lista di candidati all’assemblea Provinciale.

Solo in alcuni circoli della provincia (Reggio Emilia, Castellarano e Sant’Ilario) verrà consegnata una terza scheda: nei comuni sul cui territorio esistono più circoli si procederà infatti anche all’elezione dell’assemblea Comunale.