Civica Per Maranello: Traffico, code e inquinamento negli orari di punta lungo tutte le direttrici della viabilità maranellese



maranello_cartelloE’ oramai insostenibile la situazione del traffico a Maranello, negli orari di punta, sia per il disagio arrecato agli automobilisti in transito sia per il conseguente inquinamento provocato dai veicoli fermi in coda.

I serpentoni di veicoli si sviluppano lungo via Claudia e lungo via Per Vignola per arrivare alla rotatoria del centro, ma anche, in via Giardini, verso Maranello, in corrispondenza dell’impianto semaforico posto nei pressi dell’ingresso Ferrari; l’imbuto da traffico più insopportabile si crea nell’incrocio tra via Grizzaga e via per Vignola, dove la presenza del doppio semaforo, sulla stessa via Grizzaga, rende quasi impossibile raggiungere il centro di Maranello.

Anche dopo l’ennesimo incidente sull’incrocio – si chiede il Consigliere Comunale Barbolini Luca – quanto tempo dovrà passare ancora prima di vedere realizzata la rotatoria tra Via Grizzaga con Via per Vignola? La nuova fasatura dei semafori ha reso estremamente pericoloso il transito nell’incrocio con rischio di collisione tra gli automobilisti che da via Carlo Stradi svoltano a sinistra su via per Vignola con quelli che provengono da via Grizzaga e sono diretti in via Carlo Stradi. Ma anche il doppio semaforo di via Grizzaga rappresenta un disagio per i tanti automobilisti costretti a lunghe code per arrivare ad imboccare via Per Vignola. Succede anche che, per evitare il doppio semaforo, molti automobilisti per raggiungere via Per Vignola imboccano via Tirreno, laterale di via Gizzaga, entrando, pertanto, nel quartiere residenziale delle vie dei Mari con possibili conseguenze negative per gli stessi residenti a livello di inquinamento e per la sicurezza dei pedoni.

Pur sollecitata da tante petizioni popolari nel corso degli ultimi 10anni – evidenzia il coordinatore della lista civica “Per Maranello” Emilio Zannoni, l’amministrazione Comunale sembra continuare a disintereassarsi dei problemi legati alla viabilità di attraversamento di Maranello; quasi tutti gli interventi realizzati nella viabilità da Sindaco e Giunta peccano di funzionalità dimostrando la loro inefficienza e mancanza di lungimiranza nel piano del traffico; per la rotatoria del centro bastava – continua Zannoni – raccogliere la proposta dei migliaia di sottoscrittori della petizione popolare e realizzare un anello un pò più grande per consentire a due veicoli provenienti dallo stesso braccio di immettersi contemporaneamente nella rotatoria.

Spiace che Sindaco e Giunta – puntualizza il portavoce della Lista Civica Per Maranello Guadagno Cristian – abbiano speso, negli anni, tante risorse pubbliche per studi e consulenze esterne sulla viabilità senza ottenere un minimo di miglioramento; basta spostarsi nei comuni limitrofi per rendersi conto che queste situazioni nella viabilità si verificano solo a Maranello; non c’è dubbio che la rotatoria a Formigine sulla Giardini, di fronte all’ex ospedale, funziona meglio di quella posta nel centro di Maranello.

Le criticità nella viabilità Maranellese – conclude il consigliere Barbolini – sono anche legate alla mancanza di un piano del traffico che, negli anni, avrebbe dovuto mettere in sinergia tutti gli interventi realizzati e da realizzare; l’Amministrazione comunale, invece, ha preverito navigare a vista con i risultati negativi che sono sotto gli occhi di tutti.