A Budrio quarantacinquenne denunciato per maltrattamenti in famiglia



violenza-donneI Carabinieri della Stazione di Budrio hanno denunciato un 45enne del luogo per maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni personali. La denuncia è scaturita al termine di un indagine cominciata venerdì scorso, quando la moglie dell’uomo si è recata in caserma per querelare il marito che qualche minuto prima aveva tentato di strangolarla sotto casa, al termine di un litigio iniziato in un supermercato della zona. La donna, avvertendo un principio di soffocamento, è riuscita a divincolarsi e impugnava il telefono nel tentativo di chiamare il 112, ma il 45enne glielo ha di mano e lo scaraventandolo via. Durante la testimonianza raccolta dagli inquirenti, la vittima ha riferito di un’altra aggressione patita ad agosto, quando l’uomo, al termine di un altro litigio, l’aveva presa a schiaffi procurandole diversi lividi in faccia. Secondo le indagini svolte dai Carabinieri, il movente sarebbe da ricercarsi nella fine della loro relazione sentimentale.