ANCI Emilia Romagna presente all’assemblea annuale di Firenze



Si terrà a Firenze, alla Fortezza da Basso, dal 23 al 25 Ottobre prossimi, la XXX Assemblea annuale di ANCI, evento che sarà l’occasione “per offrire una sintesi politica ed istituzionale organica e compiuta delle proposte dei Comuni per il Paese”, come si legge nella lettera che il presidente ANCI, Piero Fassino, ha inviato nei giorni scorsi a tutti i sindaci italiani.

Come ogni anno, anche ANCI Emilia-Romagna sarà presente alla tre giorni di assemblea, con un proprio corner istituzionale all’interno dello spazio dedicato alle ANCI regionali. L’Assemblea annuale sarà l’occasione per ANCI Emilia-Romagna di portare all’attenzione del consesso l’intenso lavoro svolto a fianco dei Comuni associati su due tematiche strategiche come la lotta contro l’evasione/elusione fiscale 2012 e la ricostruzione post sisma 2012.

Nel primo ambito, che vede l’alleanza tra Comuni, ANCI e Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna, i numeri sono davvero significativi, con un accertamento di evasione pari a quasi 46 milioni di euro nel triennio 2009/2012, 109 comuni beneficiari in regione (il 24% sul totale nazionale) nel 2012, 5.777.830,95 euro di somme spettanti (il 51,75% del totale nazionale) sempre per il 2012.

Nel secondo ambito, prosegue il costante supporto di ANCI Emilia-Romagna ai comuni del cratere sismico ed alla struttura commissariale, con un intenso lavoro su personale a supporto delle strutture comunali, il sistema informativo MUDE per la ricostruzione e l’Help-Desk per MUDE Terremoto, l’attività di rendicontazione in tema di donazioni e le piattaforme di comunicazione on line relative a diverse tematiche del post sisma.

Per informazioni: www.anci.emilia-romagna.it.