Medolla ha adottato il Piano della Ricostruzione



“Nella seduta di consiglio comunale di ieri, 21 Ottobre – afferma Filippo Molinari, Sindaco di Medolla – Medolla ha adottato, primo comune del cratere, il Piano della Ricostruzione. Uno strumento fondamentale per la ricostruzione della nostra comunità, del quale siamo molto soddisfatti”.

Il piano, votato dalla maggioranza PD e dal capogruppo PDL Bergamini, con l’astensione della Lega e il voto contrario della lista civica, prevede norme specifiche per gli interventi di ricostruzione in ambito rurale e consolidato, la delocalizzazione e ricostruzione di edifici crollati o demoliti, in variante all’attuale PSC comunale, la perimetrazione e disciplina speciale per la unità minime di intervento (UMI) e, più in generale, norme e ambiti per la ripresa delle attività e la rigenerazione delle condizioni di vita e di lavoro.

“L’adozione di questo piano è frutto del duro lavoro di un anno – conclude Molinari – durante il quale abbiamo attuato un’intensa attività di ascolto dei cittadini, per raccogliere esigenze e proposte, poi confluite nel piano stesso. La ricostruzione non può che essere partecipata e questo strumento del quale ci dotiamo è una sintesi equilibrata tra la visione dell’Amministrazione e le sollecitazioni dei cittadini: in questo senso, è il lavoro più faticoso ma soddisfacente che mi sia capitato di fare. Un grazie a tutti coloro – tecnici, politici e cittadini – che vi hanno contribuito”.