Pasquale Coscia lascia la Cisl. Ha accettato la nomina a direttore della Cassa Edile ed affini di Modena



pasquale-coscia-3Novità nella segreteria provinciale della Cisl. Pasquale Coscia ha rassegnato le dimissioni dalla Cisl avendo accettato la nomina a direttore della Cassa Edile ed affini di Modena (l’ente bilaterale che eroga prestazioni alle imprese e ai lavoratori delle costruzioni). «Ringraziamo Pasquale Coscia per gli oltre trent’anni trascorsi al servizio del nostro sindacato e dei lavoratori – commenta il segretario provinciale della Cisl William Ballotta – Abbiamo sempre apprezzato la sua capacità di analizzare i grandi temi, dal mercato del lavoro all’immigrazione, dalla salute e sicurezza del lavoro alle politiche per la mobilità. Siamo certi che la sua lunga e vasta esperienza sindacale gli sarà molto utile nel nuovo incarico cui è stato chiamato». Nei giorni scorsi la segreteria provinciale Cisl si è riunita per ridistribuire fra i tre componenti (oltre a Ballotta, Domenico Chiatto e Domenico Pacchioni) le deleghe in precedenza assegnate a Coscia.