Ricevuta in Municipio a Modena l’ambasciatrice di Palestina in Italia



Al-Kaila-LiottiL’ambasciatrice di Palestina in Italia Mai Al Kaila, insieme a una delegazione palestinese, è stata ricevuta in Municipio a Modena questa mattina, mercoledì 23 ottobre. Dopo un saluto del sindaco Giorgio Pighi, a guidare l’incontro sono stati l’assessore del Comune di Modena con delega alla Cooperazione internazionale Fabio Poggi, la presidente del Consiglio comunale Caterina Liotti e il vice presidente della Provincia Mario Galli. Presenti anche il vicesindaco di Fiorano modenese Marco Busani, l’assessore di Formigine Maria Costi e rappresentanti delle associazioni impegnate a vario titolo in progetti di solidarietà, di promozione dei diritti umani e dei popoli, e di ricerca per una pace giusta per il popolo palestinese, tra cui Modena incontra Jenin, Alkemia, Pax Christi e Gavci.

L’ambasciatrice ha lanciato una richiesta di aiuto per il raggiungimento della Pace in Palestina e ha portato in dono alle autorità piatti con dipinta la bandiera della Pace prodotti in Palestina e altri doni simbolici della propria terra. La presidente del Consiglio Liotti ha consegnato a sua volta a Mai Al Kaila “La Bonissima”, evidenziando l’importanza dell’impegno anche di figure femminili in questa campagna per la Pace.

Nel corso dell’incontro, inoltre, è stato evidenziato l’impegno delle diverse associazioni e illustrato il progetto “Operazione Rondine, diritto come misura e giustizia come livella” dell’associazione Gavci, oggetto di un convegno che si terrà nel pomeriggio a Bologna alla presenza della delegazione palestinese.