Gruppo Sabatini di Granarolo dell’Emilia: avviata la trattativa al Tavolo di Salvaguardia



Si è svolto oggi il primo incontro del Tavolo di Salvaguardia della Provincia di Bologna per il Gruppo Sabatini di Granarolo dell’Emilia che si occupa di arredi e allestimenti fieristici e che a inizio ottobre ha aperto una procedura di mobilità dichiarando 24 esuberi su 42 lavoratori.

Nell’incontro di oggi, convocato dall’assessore provinciale alle Attività produttive e Turismo Graziano Prantoni, le parti hanno espresso le rispettive posizioni e si sono dichiarate entrambe disponibili a proseguire la trattativa con l’obiettivo di trovare un accordo sindacale in grado di garantire la continuità dell’attività produttiva e salvaguardare nel miglior modo possibile i lavoratori. Entro la prossima settimana azienda e sindacati avranno un incontro tecnico di approfondimento, per i giorni successivi è stato convocato nuovamente il Tavolo di salvaguardia.

Al termine, Prantoni ha dichiarato: “Quello di oggi è stato un primo incontro di natura interlocutoria in cui abbiamo analizzato diversi scenari. Abbiamo potuto rilevare chiaramente che entrambe le Parti sono disponibili al confronto, quindi ritengo che siano state poste le basi per arrivare ad un punto d’incontro. Auspico che proseguendo su questa strada si possa trovare un accordo, per questo ho già fissato un incontro di aggiornamento del Tavolo istituzionale per il 6 novembre prossimo”.