“E po’ … disén di màt!?”. Venerdì 8 novembre la commedia brillante a favore di Unitalsi Sassuolo



Mat“E po’ … disén di màt!?” è il titolo della commedia brillante in due atti di Lilia Flamigni e Francesco Pirazzoli che verrà presentata, venerdì 8 novembre a partire dalle ore 21 presso il teatro Carani di Sassuolo, dalla Compagnia amatoriale “Teresianum”. Si tratta di una commedia brillante inscenata per beneficienza: il ricavato, infatti, sarà devoluto alla sottosezione sassolese di Unitalsi.

Gli interpreti: Lionello Pantani sarà Checco Calderoni, il padrone del salumificio; Antonietta Mammi (Maria, la moglie); Chiara Bertazzoni (Grazia, la figlia), Marco Prampolini (Alex, il figlio del magazziniere), Carla Regnani (Evelina, la cameriera), Matteo Poli (Riccardo Greco, direttore commerciale), Giovanni Colavita (Roberto Fusari, proprietario del macello), Manuela Caiti (Cecilia, la nuova cameriera), Antonella Margini (Sara, la fidanzata di Riccardo), Aurelio Talami (Marco, il massaggiatore), Giorgio Giudetti (Pippo, quello della valigia).

Il biglietto d’ingresso avrà un costo di 10 € ed il ricavato sarà devoluto ad Unitalsi.

La prevendita si svolge al Beauty Club, in via Braida 140; alla Sede Unitalsi, in v.le Carandine, all’Urp in piazza Garibaldi.

 

Immagine della Compagnia amatoriale