IFOA: un autunno 2013 ricco di opportunità per i territori colpiti dal sisma



La formazione è lo strumento grazie al quale le aziende possono crescere e riposizionarsi sui mercati ed è anche la modalità con cui la regione Emilia Romagna ha inteso spingere la ripresa dei territori e delle persone colpite dagli eventi sismici con un’ apposita riprogrammazione del FSE e l’istituzione del Contributo di Solidarietà a favore di queste aree.

Il 6 novembre e a seguire nelle giornate del 15 e 20 novembre, Ifoa ha in programma un calendario di incontri, che sono parte integrante del progetto globale della regione cofinanziati dal Contributo di Solidarietà del FSE, in cui le persone, in particolare residenti e domiciliate nei comuni colpiti dal sisma del 2012, possono usufruire gratuitamente di azioni di orientamento e accompagnamento al lavoro in risposta ai fabbisogni di nuove competenze espresse dai sistemi e dalle filiere produttive dell’economia del territorio: un momento per valutare i possibili sbocchi lavorativi, analizzando il mercato del lavoro e gli strumenti per una ricerca mirata ed efficace anche attraverso colloqui orientativi individuali e una opportunità importante per conoscere le proposte formative e individuare le più adeguate alle esigenze individuali.

Parte della stessa operazione sono infatti le 4 azioni di formazione realizzate da Ifoa, approvate e finanziate dalla Regione Emilia Romagna sempre con il Contributo di Solidarietà, e supportate da un partenariato costituto da enti ed imprese che hanno risposto in modo fortissimo a questa iniziativa, le cui scadenze sono aperte nel corso del mese di novembre con date diverse per i vari percorsi.

I corsi rappresentano un’opportunità per circa 60 giovani e adulti, disoccupati e occupati prioritariamente residenti nei comuni colpiti dal sisma: 1200 ore in tutto, di cui 300 per ciascuno dei due percorsi formativi finalizzati all’internazionalizzazione, uno per accompagnare in questo processo le imprese agro-alimentari e l’altro finalizzato a supportare le PMI nell’utilizzo dei fondi europei e nella capacità di fare rete e mettersi insieme per competere nei mercati globali, e altre 600 ore da suddividere nei due percorsi formativi nel settore dell’innovazione digitale per formare specialisti di network a banda larga o sviluppatori di applicazioni per smartphone.

I corsi di formazione, che hanno inizio a novembre 2013 per terminare a febbraio 2014, si terranno nelle sedi Ifoa di Modena e Bologna mentre gli incontri di orientamento e accompagnamento alla formazione e al lavoro hanno luogo a Modena e a Reggio Emilia.

Per Informazioni consultare il sito Ifoa

mail: info@ifoa.it

Numero verde 800.915108