2ª edizione di “Fotoart”, dal 1° Novembre al castello di Levizzano



fotoart-levizzanoMostre di artisti affermati ed emergenti, incontri con fotografi professionisti e tanti workshop per chi vuole imparare di più sulla fotografia. Inizia venerdì 1 novembre, al castello di Levizzano di Castelvetro, la 2ª edizione di “Fotoart”, rassegna biennale di fotografia e arte che si propone di valorizzare il mondo della fotografia contemporanea e far conoscere nuovi artisti.

La manifestazione, organizzata dall’associazione Fotoart con il patrocinio del Comune di Castelvetro e della Provincia di Modena, sarà aperta fino a domenica 3 novembre con un ricco programma di eventi e la possibilità di vedere e testare prodotti professionali per la fotografia.

«Fotoart – spiega Domenico Barani, assessore alla Cultura del Comune di Castelvetro – torna dopo due anni e, forte del successo della prima edizione, prosegue nella ricerca dei talenti, nella realizzazione di momenti di incontro tra professionisti e appassionati, riportando la fotografia artistica al castello di Levizzano, cornice ideale per questo tipo di eventi». «Un’occasione per i giovani artisti – aggiunge Daniela Sirotti Mattioli, assessore provinciale alla Cultura – di esprimersi e mostrare i propri lavori e che propone il castello, in coerenza con le iniziative del circuito dei castelli di Modena, come centro di vita culturale».

Sono tre gli ambiti in cui si articola “Fotoart”: le mostre di artisti affermati ed emergenti, gli incontri con gli autori aperti a tutti e i workshop, a numero chiuso e a pagamento, per gli appassionati che vogliono accrescere le proprie competenze. I fotografi di rilievo nazionale che espongono le loro opere sono Fausto Corsini, Giordano Cerè, Massimo Bassano, Gianluca Pastorelli, Nico Zaramella e Massimiliano Orpelli. Gli artisti emergenti sono Dario Apostoli, Francesca Bertolini, Francesca Della Tofala, Francesco Rigoni, Lanfranco Covili, Omera Lamazzi, Massimiliano Bonacorsi. Due le esposizioni collettive: Mercurdo 2013, realizzata dai soci di Fotoart, e Lavorazione della canapa, del Comitato arte contadina.

Diversi gli incontri in programma: venerdì 1 novembre, alle 15, con il fotografo naturalista Valter Bernardeschi, mentre domenica 3 novembre alle 10,30 Massimo Bassano, fotografo del National Geographic racconterà il dietro le quinte della più famosa rivista di reportage naturalistici del mondo, e alle 15 Nico Zaramella presenterà il suo reportage sull’orso bruno “Arctos.01”. I due fotografi guideranno altrettanti workshop: sul reportage Bassano (durata di tre giorni, a pagamento), sulle elaborazioni fotografiche con Nikon capture Nx Zaramella. In programma anche un workshop “dinamico-esperienziale” di fotografia olistica con Cristina Morselli (sabato 2 novembre) e uno su ritratto e glamour condotto da Francesco De Marco (domenica 3 novembre, tutta la giornata, a pagamento per un massimo di 12 persone). Seminari tecnici saranno inoltre gestiti da Onnik.it.

Tutti i dettagli delle iniziative e le informazioni per iscriversi ai corsi si possono trovare sul sito www.fotodemarco.it.