Domenica senz’auto a Modena, ma con tante iniziative



smog_4Domenica 3 novembre, così come giovedì 31 ottobre, sarà senz’auto. A Modena, infatti, è confermato il consueto blocco del traffico del giovedì previsto dall’Accordo regionale sulla qualità dell’aria. Ma la manovra, che ha preso il via martedì 1 ottobre e si concluderà il 31 marzo 2014, prevede anche che la prima domenica del mese sia all’insegna dell’ecologia e si svolga con qualsiasi situazione climatica.

A Modena l’iniziativa “In città senza la mia auto” prevede, oltre a diverse attività di animazione, lo stop ai veicoli inquinanti dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30. Potranno circolare nell’area interessata, cioè, solo i veicoli elettrici, ibridi, Gpl, a metano, gli Euro 4 e 5 e i diesel euro 3 con filtro antiparticolato e i ciclomotori e i mototoveicoli Euro 2 e 3.

“Siamo molto soddisfatti del ricco programma di iniziative per i cittadini all’insegna della sostenibilità che abbiamo organizzato anche per questa seconda domenica ecologica”, commenta Simona Arletti, assessore comunale all’Ambiente del Comune di Modena, sottolineando, tra le tante attività, “l’avvio del progetto sulle camminate benessere con gli amici a 4 zampe che coniuga sani stili di vita con la cura per gli animali domestici: camminare fa bene – spiega Arletti – e camminare insieme al proprio fedele allenatore a quattro zampe può divenire un ulteriore strumento di benessere per tutti e due inseparabili amici”.

Le informazioni sui veicoli interessati e sulle deroghe, invece, sono on line (www.comune.modena.it/liberiamolaria/ veicoli-che-possono-circolare). Anche la mappa interattiva dell’area in cui sono applicate le restrizioni al traffico è on line (www. comune.modena.it/liberiamolaria/mappa) e individua anche i parcheggi scambiatori dove è possibile lasciare l’auto per prendere mezzi di trasporto pubblico. E’ possibile, comunque, accedere ai parcheggi dello stadio in piazza Giovani di Tien An Men, al Novi Park e all’area del Museo Casa Enzo Ferrari.

Le strade che definiscono il perimetro della manovra sono: tangenziale Neruda, via Giardini, via Panni, via Salvo d’Acquisto, via Pallanza, via Pavia, via Vaciglio, via Montanari, via Campi, via Emilia Est, via Saliceto Panaro, via Minutara, via Divisione Acqui, viale dello Sport, via Malavolti, tangenziale Pasternak, via Nonantolana, via Cuboni, via Stanguellini, via Paolo Ferrari, via Soli, via Piave, via Muzzioli, viale Caduti in Guerra, piazzale Natale Bruni, viale Crispi, viale Monte Kosica, viale della Cittadella, piazza della Cittadella, viale IV Novembre, viale Cialdini, via Zucchi, viale Italia.

 

QUANDO L’ALLENATORE HA 4 ZAMPE

In programma la presentazione del progetto di camminate benessere con i cani. Tra le iniziative anche sport, ambiente e i festeggiamenti dei 50 anni di attività di Ermes

Numerose le iniziative previste a Modena per questa seconda domenica senz’auto che si svolge il 3 novembre. Per informazioni sul programma: Musa (Multicentro ambiente e salute del Comune di Modena), tel. 059 203 2388 / 3535, www.comune.modena.it/cittasane – cittasane@comune.modena.it.

Nella mattinata sono in funzione punti informativi sul progetto “Quell’allenatore è proprio un cane: camminata benessere con gli amici a 4 zampe”, a cura di Uisp e Ufficio Diritti animali del Comune di Modena, sulla Manovra antinquinamento, a cura dell’Unità specialistica Impatto ambientale del Comune e di Arpa, e sulle buone pratiche per l’ambiente e la raccolta differenziata, a cura di Hera I punti saranno allestiti sotto il portico di Via Emilia Centro, tra piazzetta delle Ova e piazza Torre. Nel pomeriggio si svolge la presentazione pratica del progetto “Quell’allenatore è proprio un cane: camminata benessere con gli amici a 4 zampe”. I cittadini sono inviatati a partecipare con il proprio cane, assieme agli istruttori Uisp, un educatore cinofilo e i cani del canile intercomunale di Modena, accompagnati dai volontari. L’appuntamento è dalle 15 alle 17 nell’anello del parco Novi Sad (ritrovo davanti all’entrata della facoltà di Economia).

Al Palamolza, dalle 15, l’ Amatori Modena organizza “PattinInsieme: tutti a pattinare al Palamolza!”: i bambini dai 5 ai 10 anni possono pattinare sotto la guida di istruttori federali. In piazza della Pomposa previsti i festeggiamenti per i 50 anni di attività di Ermes e la Bruna titolari della famosa trattoria: gnocco e salumi a offerta libera. Il ricavato sarà devoluto al reparto Oncologia pediatrica e al gruppo di volontari Protezione civile di Modena.

Nel corso di tutta la giornata sono esposti veicoli elettrici a cura di Borsari Luciano srl e funzionano il Mercatino dei produttori agricoli “Modena Km 0” e “Campagna Amica” in piazza Mazzini.