Tutti aperti i cimiteri di Mirandola (con limitazioni in tre)



In vista del ponte della commemorazione dei defunti, gli otto cimiteri comunali di Mirandola sono tutti accessibili con le seguenti limitazioni:

• Cimitero di Cividale: resta chiuso l’ingresso principale per l’inagibilità dell’adiacente chiesa; al cimitero si può accedere in tutti i settori dall’ingresso secondario di viale Gramsci.

• Cimitero di San Giacomo Roncole: non sono accessibili alcuni loculi al 5° piano per la presenza di impalcature.

• Cimitero di Mirandola: è possibile l’accesso alla parte più antica dall’ingresso principale di via Statale nord, e alle restanti parti del cimitero dall’ingresso di via Galvani. Rimane non percorribile il passaggio interno adiacente alla chiesa a causa dell’inagibilità della stessa. Nella parte più antica del cimitero non sono accessibili, in quanto inagibili, le seguenti arcate: Arcate di sinistra dalla n.18 alla n.66; Arcate di destra dalla n.66 alla n.18.

Nessuna limitazione invece per i cimiteri di Gavello, Mortizzuolo, San Martino Spino, Quarantoli e Tramuschio.