Maranello: il sindaco Bursi sulla legge Regionale sulla regolamentazione dei mercatini hobbisti



La Legge Regionale per la regolamentazione dello svolgimento dei mercatini degli hobbisti è una norma necessaria, nata dopo un percorso di condivisione da parte della Regione: era opportuno regolamentare la materia>>. Così il Sindaco di Maranello Lucia Bursi interviene nel dibattito aperto a livello regionale sulla Legge Regionale 4/2013 che disciplina i mercatini degli hobbisti.

Si tratta di esperienze positive, utili sul versante aggregativo e per la rivitalizzazione dei territori che devono però essere condotte nella chiarezza sotto tutti i punti di vista: parliamo di attività che devono restare non professionali.

Dopo aver inquadrato il problema, Lucia Bursi entra nel merito della norma.

Detto questo – precisa il Sindaco di Maranello – valuto positivamente l’iniziativa dell’Anci Emilia Romagna che lavora per coordinare le richieste di emendamento alla normativa: in questo ambito anche il nostro Comune ha chiesto alla Regione di farsi carico di alcune modifiche alla Legge tese a snellire il peso burocratico sugli Enti locali e a regolamentare la materia al meglio