Formigine: nuovo comitato di gestione per il ‘Villaggio degli Orti’



Comitato-Villaggio-Orti-ForÈ stato eletto il nuovo Comitato di Gestione dell’associazione di promozione sociale “Il Villaggio degli Orti”, composta dagli assegnatari degli orti di Formigine, in prevalenza pensionati, che proseguono nel loro impegno rivolto alla socializzazione attraverso l’utilizzo della struttura polivalente di via della Fornace per attività a favore di tutta la cittadinanza. Il neo presidente è Giordano Tombari, il vicepresidente Meris Chiletti, il tesoriere Claudio Balboni, il segretario Franco Baroni e i consiglieri Marino Balestri, Giulio Rivi e Giulio Monari.

Il Sindaco Franco Richeldi e l’Assessore ai Servizi sociali Maria Costi hanno incontrato i rappresentanti del nuovo Comitato di Gestione, ai quali hanno augurato buon lavoro e ribadito la riconoscenza per la preziosa azione di volontariato che contribuisce a rendere migliore la qualità della vita di tanti cittadini formiginesi.

“Un’associazione come il Villaggio degli Orti – hanno affermato il Sindaco Richeldi e l’Assessore Costi – rappresenta per il Comune un punto di riferimento insostituibile perché svolge un lavoro fondamentale, incisivo ed efficace, a stretto contatto con la realtà locale. La valorizzazione delle persone anziane è un obiettivo prioritario delle politiche sociali e culturali dell’Amministrazione. Si pensi in particolare a quella fascia di popolazione che, arrivata al pensionamento, si trova impegnata a rivedere, a volte con qualche difficoltà, la riorganizzazione della propria vita e del proprio tempo libero. Nello specifico, il Villaggio degli Orti offre una partecipazione attiva, in termini di socializzazione e condivisione, favorendo il benessere di chi frequenta questo luogo attraverso l’attività fisica e la gratificazione di veder crescere e gustare prodotti genuini ed economici. Desideriamo infine rivolgere un sincero ringraziamento al precedente direttivo e al suo presidente Giorgio Ligabue, per l’impegno straordinario profuso nel corso di questi anni”.

“Siamo animati da grande entusiasmo e vogliamo dare continuità all’importante opera del comitato precedente – ha dichiarato il presidente Giordano Tombari – La volontà dell’associazione, in accordo con l’Amministrazione, è quella di non limitare la nostra attività alla coltivazione degli orti o ad iniziative rivolte esclusivamente ai soci, ma di continuare ad essere promotori, nei confronti dell’intera cittadinanza formiginese, dell’organizzazione di iniziative di interesse pubblico”.

In questi anni sono stati numerosi gli incontri, aperti al pubblico, che hanno approfondito tematiche di particolare importanza e che rientrano a pieno titolo nella promozione di sani stili di vita: da quelli sulla salute in collaborazione con i medici dell’Ospedale di Sassuolo ai corsi di allenamento alla memoria di concerto con l’Unione dei Comuni e con l’Ausl, alle iniziative che hanno visto come partner la Polizia Municipale.