La Spagna e il Flamenco ritornano a Carpi le Serate di San Rocco Arte & Cultura



Spagna-e-FlamencoSaranno i nostalgici ritmi del flamenco e gli indimenticabili versi di Federico Garcia Lorca, il poeta spagnolo tra i maggiori autori del ‘900, a dare l’abbrivio alla stagione 2013-2014 de Una Serata a San Rocco, la rassegna di spettacoli gratuiti de proposti da Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e San Rocco Arte & Cultura che ogni anno porta a Carpi alcuni dei più prestigiosi nomi della musica, dell’arte e della cultura nazionale ed internazionale, coinvolgendo migliaia di spettatori.

Mercoledì 6 novembre 2013, alle ore 21.00 presso il Centro sociale Loris Guerzoni in via Genova 1 a Carpi, il pubblico potrà infatti assistere a La Spagna e il flamenco, spettacolo di musica, parole e danza messo in scena dalla Compagnia Mediterranea, composta da elementi di conclamato talento quali il M° Andrea Candeli – ideatore e coordinatore del progetto –l’attore e danzatore Corrado Ponchiroli, il flautista Michele Serafini e la ballerina di flamenco Chiara Guerra.

Si tratta di un itinerario musicale attraverso le canzoni e le composizioni poetiche di Federico Garcia Lorca. La chitarra accompagnerà lo spettatore in un viaggio sentimentale, alla scoperta dei topoi e delle creazioni mitiche del cantore dell’Andalusia, quali le figure del “gitano” e del “torero”. Sono arie dai forti colori locali, intrise di tutte le varianti di un dolore sempre dominato dal binomio amore-morte nel quale l’eterna domanda, tipicamente lorchiana, resta inevasa. Una trasposizione artistica di quell’Andalusia gitana, ricca di tradizioni folkloristiche e culturali, fortemente dominate da colori e sentimenti, capaci di trasmettere emozioni tanto profonde quanto, nella loro semplicità primitiva, dirette. Il progetto ha dunque l’ambizione di tracciare un filo conduttore storico-musicale di una tradizione tanto ricca ma ancora poco conosciuta, attraverso la musica, il ballo, il canto dell’Andalusia e i versi scritti da Federico Garcia Lorca.

I prossimi appuntamenti in calendario saranno poi quelli di giovedì 21 novembre quando, presso il Circolo Graziosi di Carpi, si terrà lo spettacolo I ribelli… la band del Clan, presentato da Max Azzolini e giovedì 28 novembre, con il tradizionale Concerto dell’Orchestra di fiati dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vecchi-Tonelli, il quale avrà luogo sempre presso il Circolo Graziosi, con inizio alle ore 21.00.

Ricordando che tutti gli spettacoli sono a partecipazione libera e gratuita sino ad esaurimento dei posti disponibili, senza la possibilità di effettuare prenotazioni rimandiamo, per ulteriori informazioni, al sito internet www.auditoriumsanrocco.it.