Tar di Parma che respinge il ricorso di Federfarma e dell’Ordine dei Farmacisti di Reggio contro il Comune di Castellarano


E’ arrivata ieri la sentenza del Tar di Parma che respinge il ricorso di Federfarma e dell’Ordine dei Farmacisti di Reggio contro il Comune di Castellarano per la concessione per l’apertura della nuova farmacia comunale di Tressano.

Agli inizi del dicembre scorso infatti, era stata presentata una richiesta di sospensiva e relativo annullamento del bando. Federfarma e l’Ordine dei Farmacisti di Reggio Emilia contestavano la legittimità della concessione.

“Si tratta di un’importante vittoria per la nostra Amministrazione – dichiara il sindaco Gian Luca Rivi – perché consentirà di aprire la nuova farmacia comunale entro la prossima estate. In questo modo forniremo un servizio essenziale ai cittadini di Tressano che non dovranno più spostarsi per poterne usufruire. Voglio anche ringraziare chi, con professionalità e serietà, ha lavorato per mesi a questo importante bando.

Mi dispiace per il dottor Baldini, presidente di Federfarma Reggio Emilia, che con gli organi di stampa si dichiarava dispiaciuto che si dovessero sperperare soldi dei cittadini per un bando inutile. La sentenza del Tar di Parma al contrario, non solo respinge il loro ricorso ma li condanna al pagamento delle spese processuali”.